11 – JULIJA SUI TUBI

…Andrea era magnifico: toccava quelle tette belle, grandi e rotonde con un’espressione spudorata e sfrontata che lo rendeva sexy e affascinante. Anche Julija lo guardava ammaliata. Poi guardò me e mi sorrise, maliziosa e complice. Mi prese per mano e cominciammo un gioco di dita e di unghie smaltate di rosso che si toccavano, si intrecciavano, si allontanavano, per poi riavvicinarsi e ricominciare…
Il diario intero si trova qui:
  

3 pensieri riguardo “11 – JULIJA SUI TUBI

  1. ciao Julija, tu non lo sai, ma quella sera tu hai preso parte ad un rituale.
    ciao Julija, tu non lo sai, ma quella sera Anna si è trasformata in te, e stando sopra di lui ha richiamato un’antica magia che le fu insegnata da un suo antico amante francese, una magia che l’ha trasformata in te, per un attimo, ed è a te che Andrea ha detto quelle parole, parole che non avrebbe detto a lei.
    ciao Julija, non so se Anna se ne era accorta, ma forse sì, forse lei ha voluto che accadesse, perché lei conosce un’altra antica magia, che è quella di condurre il proprio uomo di fronte ai suoi più reconditi desideri e nutrirsi con lui di quel pasto primordiale.
    magie che sanno di patto ancestrale e indissolubile.

    Piace a 1 persona

Rispondi a Demonio Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...