9 pensieri riguardo “07 – IL SUO ODORE

  1. lui non lo sa davvero chi sei, chi sei per lui.
    quando ti chiama “amore” lo fa quasi a disagio, con il suo volerti che ti esplode dentro e le parole che arrancano.
    non è la parola che davvero sente giusta, forse è solo tra le sue la parola che più si avvicina a te.
    ma si avvicina a te fa come un cagnolino che annusa un albero senza vederne le radici che si estendono metri e metri sotto di lui e le fronde che si stagliano nel cielo.
    e lui gode della forza che tu prendi dalla terra, e gode dell’ombra dalla luce del mondo, e sente la potenza, e ti chiama amore.
    in quel metro da terra tu sei tutto per lui e lui è tutto quel che ti serve, e a questo trova il nome: “amore”.

    Piace a 1 persona

  2. quello che accade nel tempo che passa tra l’istante in cui chiudi gli occhi e l’istante in cui li riapri.
    quello che invece accade quando gli occhi sono ben aperti.
    mi chiedo dove stia la vita, e dove il senso profondo.
    da piccolo pensavo che gli occhi da chiusi si girassero e guardassero dentro.
    (non è vero, ma mi piace inventare i miei “da piccolo”)

    mentre un altro pensiero pian piano prende forma.
    arriverà.

    Mi piace

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...