08 – UN GIRO DI GIOSTRA

…Aveva uno sguardo eccitato e ancora sorpreso, ma sono certa che adesso era sorpreso da se stessa, dalla reazione che stava avendo alle mie carezze. La baciai sulla bocca. Dapprima dolcemente, poi sempre più forte. La bionda ebbe un fremito, mugolò e cominciò a rispondere al bacio. Aveva una lingua dolcissima e soffice. Mi abbracciò e l’abbracciai, continuando a baciarci, le lingue che si cercavano e si intrecciavano confuse. Dovetti nuovamente allontanare l’uomo che nel frattempo aveva riprovato ad avvicinarsi…

Il diario intero si trova qui:
  

3 pensieri riguardo “08 – UN GIRO DI GIOSTRA

  1. manca un pezzo della storia, manca qualcosa, di quella serata.
    ci sei tu, c’è lui, c’è lo spettacolo carnale, ci sono i singoli attorno.
    c’è lui. c’è la bionda e c’è il suo uomo.
    hai introdotto tutti gli attori, ciascuno nella sua parte, ciascuno secondo copione.
    ma.
    non hai voluto mostrare quella cosa, quell’animale che ti mangia in quei posti, quella sensazione di essere oltre il senso del peccato, oltre le regole, e l’energia che in quei posti mangia vive le persone come te, come lui, quell’intima esplosione che ti può portare a perdere il controllo.
    e tu non lo hai perso, il controllo, non lì.
    né tu, né lui. non al club.
    ma una volta a casa, è quello il racconto da scrivere: ho memoria di una serata del genere, con i vestiti volati a terra appena richiusa la porta di casa.
    quella volta non si arrivò al letto, non quella volta.

    Piace a 1 persona

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...