12 – IL BACIO

..Lui lo sa. So che ormai sa cosa voglio e come lo voglio, e so che vuole farmi impazzire di desiderio. Mi sento sperduta io, stavolta. Alla successiva mia risalita del bacino per accoglierlo non torno più giù: mi ancoro saldamente con le braccia alle sue spalle e contraggo i muscoli delle pareti della vagina a serrargli il cazzo. Andrea geme forte.
Sto vincendo: quando gli strizzo l’uccello con la fica diventa matto. Lo so bene. E allora continuo. Col bacino sollevato comincio ritmicamente a rilasciare e contrarre i muscoli, un abbraccio infinito di fica che gli sta mungendo il cazzo. Andrea mugola e comincia a ripetere “Oddio”. Il cazzo pulsa sempre più forte. Lo sento. Continuo a restare con la schiena inarcata e il bacino sollevato. E stringo e rilascio, contraggo e distendo la fica…

Il diario intero si trova qui:
  

5 pensieri riguardo “12 – IL BACIO

  1. serve aria, spazio e aria, tra una lettura e l’altra.
    così come c’è stato tempo e ore e attesa tra un incontro e il successivo.
    perché i sensi hanno bisogno che ogni freccia arrivi al bersaglio, che ogni ferita abbia il tempo di aprirsi e diventare quello che è davvero, uno squarcio nell’anima da cui sgorga vita arteriosa.
    ed ogni passo é un velo che si scosta.

    Piace a 1 persona

  2. partendo dal presupposto che mi sembra di aver capito che si parli di una storia passata (ma capisco che una risposta potrebbe equivalere a uno spoiler), mi domandavo se, durante questo periodo, sei rimasta “monogama” oppure ti sei concessa anche altre avventure nei tempi “morti”, ovviamente senza che lui lo sapesse

    "Mi piace"

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...