14 – LA RADIOGRAFIA DEL MIO PIACERE

…«È per quello che sei tanto più giovane di me: ti farneticavo immaginandoti. E così, a furia di desiderarti, ti sei avverato».
Si ferma. Nello specchio fissiamo la signora e il ragazzo nudi, immobili, con gli occhi sgranati. Poi la sua mano vorace e veloce comincia a darmi con il palmo dei colpetti ritmici e vigorosi sulla fica. Andrea riprende a parlarmi con voce roca, a raccontarmi del mio piacere, di quanto conosce la mia fica e le sue voglie, di come sa farla godere mentre io inizio a squirtare.
Mi sento esplodere. Oscillo, mi cedono le gambe e gocciolo in modo indecente. Tremo di desiderio e di gioia.
Ogni tanto accelera i colpetti della mano e allora il mio squirt cola a fiotti. Il suono del liquido che colpisce il pavimento mi eccita da impazzire e i miei ansimi si fanno a ogni ondata più intensi.
Sono totalmente persa e priva di confini: sento solo il suo braccio al collo che mi regge e la sua voce all’orecchio.
«Goditelo amore. Sono con te. Goditelo».
Continuo a sciogliermi e a disciogliermi, a perdermi in lui e in noi. Sono me stessa come non ero stata mai, mentre la pozzanghera sul pavimento fra le mie gambe si allarga fino a bagnarci i piedi…

Il diario intero si trova qui:
  

Un pensiero riguardo “14 – LA RADIOGRAFIA DEL MIO PIACERE

  1. tu davanti allo specchio.
    si vedono solo i tuoi occhi, e poi a scendere la bocca, il collo, il seno, il ventre, e poi giù, tra i dettagli che tu stessa descrivi.
    all’improvviso l’inquadratura si allarga e .. sei sola.
    Andrea è nello specchio, tu lo vedi, tu senti le sue mani e il loro effetto su di te, senti il suo odore e il suo sussurrarti all’orecchio. e la magia alle mandorle accade davvero.
    ma Andrea è nello specchio, solo nello specchio, e la sua immagine persiste sulla retina.
    e all’improvviso tu stessa sei nello specchio con lui e poi lo specchio diviene lo schermo del cellulare nella mia mano sinistra, mentre la destra digita.
    finisco di scrivere, poi lo metto via.
    e mi annuso la mano.
    mandorle.

    Piace a 1 persona

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...